Radio Thule #10 in download: “Versi Diversi”, alla scoperta della poesia italiana d’avanguardia

radio-thule-logo-ufficiale-2007-3.jpg

Radio Thule, anno IV, nr.10, lunedì 18 Febbraio 2008: “VERSI DIVERSI”, ovvero: un breve ma intenso viaggio nell’universo “misterioso” della poesia d’avanguardia, tra versi strani, bizzarri, oscuri, imprevedibili e a volte incomprensibili, ma che hanno da sempre anticipato l’evoluzione della lingua quotidianamente parlata da tutti…

Gli argomenti della puntata: normalmente, quando si pensa alla “poesia”, si intende quella tutta “rime&metrica”, alla maniera delle terzine dantesche, dei sonetti del Petrarca o di “La nebbia agl’irti colli…”, e simili “tiritere” che si imparavano a memoria ai tempi della scuola – senza naturalmente sminuirne l’importanza storica per la lingua e la cultura italiana: insomma, quella poesia dal valore primario prettamente estetico/linguistico, in forza di canoni stilistici “classici” di secolare determinazione… Tuttavia, dalla fine dell’Ottocento in poi, il notevole progresso che ha coinvolto la civiltà umana, sviluppo dell’era industriale e dell’Illuminismo, ebbe cospicui effetti anche nelle arti, compendiati nella nascita delle cosiddette avanguardie, e anche la letteratura non fu da meno in ciò, anzi subendo una mutazione linguistica, estetica e concettuale assai profonda, e diventando una sorta di testa di ponte per l’intera lingua parlata, che grazie alla poesia d’avanguardia ha proteso il proprio moto nel futuro esplorando nuove forme comunicative, diventate poi usuali nel parlato quotidiano. Esplorare il mondo della poesia d’avanguardia significa scoprire una dimensione spesso antitetica rispetto a quella “classica” prima citata, fatta di versi liberi da ogni schema, indipendenti e intraprendenti, testi surreali, spassosi o drammatici, geniali intuizioni filologiche, significati profondi e intensi e in generale – come si diceva – nuove forme scritte di comunicazione capaci di anticipare i tempi, gli usi e le idee della società, il tutto con un piacere di lettura particolare e per ciò quasi sempre affascinante, intrigante e assai coinvolgente. Radio Thule in questa puntata vi guiderà alla conoscenza di questo mondo, di alcuni di questi esemplificativi versi diversi e dei loro geniali autori – il tutto come sempre, in perfetto stile Radio Thule: con chiarezza, semplicità, un pizzico di necessaria ironia, e la consueta selezione musicale di alta qualità.
…E per i nostalgici, c’è sempre la “tradizionale” replica su RCI Radio ogni domenica alle ore 13.00!

N.B.: prossimo appuntamento con Radio Thule, lunedì 3 Marzo 2008.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Di buoni ascolti, Di tutto di più!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...