Alla Galleria d’Arte 18, Bologna über alles!

Se ci sono luoghi – intendo “fisici” – che forse più di altri mettono in pratica quel “necessario dialogo” tra le diverse arti che questo blog (e lo scrivente curatore) sostengono e promuovono quando e quanto più possibile come “sublime” dimensione di accrescimento reciproco non solo artistico ma anche (e per inevitabile rimando) culturale, intellettuale, sociale, civile e, perché no, politico… – beh, stavo dicendo, un luogo di quelli è certamente Galleria 18/Giraldi Editore di Bologna: galleria d’arte e casa editrice nello stesso sito, dalle stesse persone e in base ad una stessa loro filosofia d’azione, e non quindi due diversi ambiti che occasionalmente s’accostano e collaborano, come in altre circostanze succede; un esempio mirabile, dunque, di promozione artistica e culturale, che sicuramente il blog segue e continuerà a seguire con attenzione costante… A voi, appunto, l’ultimo e attuale evento:

foto_galleria18_mostra_20marzo.jpg

Da giovedì 20 Marzo 2008
Un’arte tutta bolognese
Mostra personale di: Pietro Mattia Giambanco, Augusto Pondrelli e Daniela Domenichini
Galleria d’Arte 18, Bologna

Inaugura il 20 marzo, alla Galleria d’Arte 18, una mostra che coinvolgerà 3 artisti bolognesi reduci con il team della Galleria di via San Felice, dall’avventura parigina: Daniela Domenichini, Pietro Mattia Giambanco e Augusto Pondrelli.

Originario di Castel San Pietro Terme, Pietro Mattia Giambanco ha esposto i suoi lavori in tutto il mondo, dalla Spagna agli Stati Uniti, per importanti mostre personali e collettive. Esprimono vitalità i lavori di Pietro Mattia Giambanco: linee sinuose, essenziali e dinamiche quelle dell’artista. Linee che ricordano il miglior Liberty e dalle quali originano corpi, mani e volti che si muovono nello spazio. Come nella ritrattistica classica e contemporanea, i modelli di Giambanco hanno tutti i valori della pittura, dalla calda pastosità dei colori ai chiaroscuri fortemente contrastati. Il mondo dei personaggi di Giambanco è un mondo di personaggi inventati, che prendono ispirazione da icone culturali presenti e passate.

Di Mezzolara, Augusto Pondrelli comincia il suo percorso di avvicinamento all’arte non nel canonico modo accademico, ma subendo le suggestioni di una città piena di storia, quale è Bologna, dove, scrive l’artista “i fasti papali diluiscono la propria magnificenza con la prosaica quanto bonaria verve naturalistica locale”. Le sue opere sono infatti pervase dal classicismo della scola dei Carracci. Soggetto principale delle opere di Pondrelli è la donna, alfa e omega del proprio sentire. Di lui, il critico Michelangelo Agostini ha scritto: “la poetica di Augusto dichiara apertamente il proprio tributo alla sensorialità, è un inno alla carne che poi trascende se stessa in epifania dello spirito”.

Reduce non solo dall’esperienza parigina alla Galérie Ethienne des Cousans, ma anche dall’Arte Expo’ di Parma, Daniela Domenichini si è formata nel Novecento bolognese. Forte il sogno dell’atmosfera intimista nei suoi quadri, espresso attraverso un’aggressiva urgenza di colore. Si potrebbe paragonare il lavoro dell’artista a quello di un archeologo che a mani nude tra terra e sassi si imbratta di colore. Tra le sue cromie preferite, il rosso. Diversi i materiali utilizzati dall’artista per le sue opere: ceramica, lastre di zinco da incisione, polistirolo, alluminio. Peculiari anche le incisioni, con le quali ha sviluppato una tecnica decisamente personale.

Infos:
Mostra: personale di Pietro Mattia Giambanco, Augusto Pondrelli e Daniela Domenichini
Con il patrocinio di: Giraldi Editore
Sede: Galleria d’Arte 18, via San Felice n.18, Bologna
Inaugurazione: 20 marzo, ore 20.00
Orari: dal martedì al venerdì, dalle 10.30 alle 19.00
Ingresso: gratuito
Contatti: http://www.galleriadarte18.it/, info@galleriadarte18.it
Ufficio stampa: ParkInMedia/Studio Caliceti Tel. 051/5870818 – 5873602
Contact: Fabiana Salsi – fabiana@studiocaliceti.itwww.studiocaliceti.it

> scarica il comunicato stampa di presentazione della mostra in pdf

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Di cose belle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...