John Tyndall, “Un Gentleman in cima al Weisshorn”

Ecco un altro delizioso volume della serie Montagne Narratori pubblicata in allegato al bimestrale Meridiani Montagne, la bella rivista diretta da Marco Albino Ferrari: questa volta, il protagonista dell’uscita (nota bene, le sto leggendo random, tali uscite, non pensiate che sul blog appaiano nell’ordine di pubblicazione!) è John Tyndall, il famoso scienziato-alpinista vittoriano partecipe, insieme ad altri illustri inglesi, del periodo d’oro dell’alpinismo di esplorazione e conquista sulle Alpi. Il titolo del volume esplica da subito il motivo per cui Tyndall è soprattutto diventato alpinisticamente noto, in qualità di conquistatore di una delle più belle vette alpine qual è il Weisshorn, nel Vallese, nonché buona parte del contenuto del volume stesso, che riporta le memorie personali di Tyndall su quella storica ascensione, ma non solo: si possono leggere le riflessioni di carattere vario sull’alpinismo, la montagna, la sua gente, gli usi e costumi, fino ad un taglio quasi modernamente antropologico d’un Tyndall alpinista giacché innamorato del paesaggio alpino e in particolare delle montagne del Vallese; ma si può leggere anche del Tyndall scienziato, ovvero alcuni capitoli dedicati alle osservazioni scientifiche colte durante le ascensioni, interessanti soprattutto per comprendere la logica scientifica del tempo, ancora parecchio legata all’osservazione diretta dei fenomeni e all’intuizione del ricercatore più che alla sperimentazione da laboratorio; e vi sono anche alcuni curiosi appunti di viaggio di Tyndall in Nord Italia, tra i laghi prealpini, Como e Milano (per inciso, a Tyndall il Duomo di Milano non piace, gli “crea disappunto”, trovandolo “mediocre nella concezione” ed “eccessivamente ornato”!…). Infine, chiosa il volume un breve scritto sul Weisshorn dell’amico-rivale Leslie Stephen, a sua volta intellettuale di pregio del tempo e alpinista (nonché padre di Virginia Woolf), mentre il tutto è introdotto da una prefazione di Marco Albino Ferrari, al solito puntuale e assai esplicativa.
Un volume delizioso, dicevo, e bello da leggere soprattutto nella cronaca di Tyndall dell’ascensione al Weisshorn, nella quale si mescola audacia alpinistica d’antan (audacia forse un poco folle, dacché ai tempi si saliva una montagna come il Weisshorn, ancora oggi non certo semplice, con puro spirito di avventura e sostanzialmente affidandosi al caso e alla buona sorte, più che ad una vera e propria pianificazione della via e/o all’ausilio dei mezzi tecnici, naturalmente allora assai scarsi…), spirito romantico (la profonda emozione che a Tyndall suscitano i colori delle Alpi, la luce della Luna, l’alba…) e primigenia razionalità scientifica di stampo moderno: il compendio, proporzionato alla realtà e allo spirito del tempo, rivela in ogni caso un grande amore e una altrettanto grande passione per la Natura, con una predisposizione d’animo che sarà pure antica ma che, per certi versi, non farebbe male tutt’oggi in tanti frequentatori della Natura e delle alte vette, ovvero in quelli che non riescono a considerare il paesaggio alpino se non come la pur più lontana periferia della città…
Una lettura piacevole per tutti gli appassionati di montagna, di alpinismo e di storia dello stesso sulle Alpi. (Ricordo che i volumi della serie Montagne Narratori escono in commercio solo come allegati del periodico Meridiani Montagne: per ottenerli altrimenti potete contattare l’e-store della Editoriale Domus, oppure il servizio clienti del quale trovate i riferimenti qui).

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Di buone letture

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...