In anteprima le “working releases” del documentario di ForumAstronautico e ISAA contro le teorie del complotto lunare (e le trasmissioni TV che le propugnano)…

Il mondo è pieno di cosiddette “leggende metropolitane”: tra pseudo-teorie scientifiche, fantasiose verità e panzane terrificanti, ce ne sono a iosa, e non è certo un problema che esistano e che la gente voglia credervi, più o meno seriamente… Un problema, e grave, semmai sorge quando qualcuna di tali panzane viene pubblicamente e mediaticamente accolta, sostenuta e persino imposta come una “rivelazione”, una (presunta) “verità” che disvela un “inganno” pur quando vi siano prove storiche schiaccianti sull’autenticità della verità effettiva. E’ un atteggiamento che non ha nulla a che vedere con la scienza e la divulgazione scientifica, mentre tutto ha a che vedere con l’audience, e la spettacolarizzazione televisiva a meri fini scandalistici: un atteggiamento del quale Voyager, la trasmissione in onda sulla Rete 2 RAI, dimostra di essere adepta assoluta, soprattutto sul continuare pervicacemente a proporre servizi sui presunti dubbi circa il programma Apollo e le missioni lunari della NASA, ovvero sulla supposizione che non si sia mai andati sulla Luna – ma Voyager ha saputo offrire moltissimi altri casi di simile genere (già ne parlò il blog, dacché ne trattò Radio Thule, la trasmissione radiofonica condotta dallo scrivente)…
E’ un modus operandi mediatico e anti-scientifico che ha dello stomachevole, tanto più ora, ovvero nel 40° anniversario della missione Apollo 11, contro il quale Cronache da Thule presenta un imminente lavoro documentaristico tanto bello e interessante quanto prezioso e (qui sì!) scientifico, scritto da Davide Andreani e realizzato in collaborazione con Matteo Negri, Marco Zambianchi e molti altri utenti di ForumAstronautico e Soci ISAA, che smonta una ad una le panzane lunacomplottiste diffuse da trasmissioni di grande ascolto come Voyager, appunto. Il suddetto gruppo di lavoro ha rilasciato e pubblicato su Youtube alcune working releases (in 5 parti) che, come detto, anticipano quello che sarà il prodotto ufficiale: un documentario che si preannuncia fondamentale, per amore della verità scientifica e per fare finalmente piazza pulita di certa (ahinoi piuttosto frequente) spazzatura mediatica.

Prima parte:

Seconda parte:

Terza parte:

Quarta parte:

Quinta parte:

Naturalmente, per qualsiasi ulteriore informazione sul documentario, si invita a contattare ForumAstronautico e/o l’ISAA.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Di cose belle, Di tutto di più!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...