Nottetempo inaugura “piazzaemezza”, un nuovo forum di cultura e politica per capire qualcosa di qualcosa…

logo_nottetempo

Nasce piazzaemezza

nottetempo inaugura piazzaemezza, un luogo di incontro e di scambio di idee, una rivista online che è anche un forum dove fermarsi per approfondire e discutere le tematiche più urgenti dell’attualità.
piazzaemezza vuole creare un filo rosso, un legame vivo fra scrittori e lettori, giornalisti, intellettuali e tutti coloro che hanno un’ idea da esprimere e condividere.

piazzaemezza è composto da un fondo, inaugurato da Giorgio Agamben, che sarà scritto di volta in volta da un personaggio diverso, magari ricorrente. Dal tema, che oggi è la libertà di stampa, un argomento proposto dalla redazione alla vostra discussione, che verrà raccolta nella rubrica che abbiamo chiamato vox populi. A destra, le stelle, ospiteranno l’oroscopo di Sandra Petrignani, dedicato a scrittori ed editori, filosofi e librai. Nella rubrica, in basso a destra, vorremmo dar conto di fiere e festival del mese. Ogni articolo comincia sulla prima pagina e continua cliccando su leggi il resto. Non continua invece la domanda, che sarà breve, e come sempre rivolta a voi.

Insomma, piazzaemezza è una pagina culturale e politica. Fatta insieme, da voi e da noi, per capire qualcosa di qualcosa.

Visita piazzaemezza: http://lnx.edizioninottetempo.it/piazzaemezza/

Per ogni altra informazione:
Nottetempo, via Zanardelli 34, 00186 Roma, tel/fax 06.68308320
www.edizioninottetempo.it

Annunci

2 commenti

Archiviato in Di cose belle

2 risposte a “Nottetempo inaugura “piazzaemezza”, un nuovo forum di cultura e politica per capire qualcosa di qualcosa…

  1. Anna

    Mi sembra una bellissima iniziativa. Certamente parteciperò. Vorrei approfittare dell’occasione per parlare solo un attimo del libro di M. Mazzantini. Premesso che avevo qualche pregiudizio che ormai è inutile anche spiegare, questo libro mi ha profondamente colpito per la crudezza e la sobrietà delle situazioni e dei personaggi raccontati. Ancor più per la passione priva di enfasi, ma che si intuisce autentica. della descrizione dello stupro di massa in Bosnia. Per me vale più di un trattato contro violenza sessuale.

    • Ciao Anna, e grazie per il tuo intervento!
      Molto interessante quanto scrivi sul libro della Mazzantini: certamente, per quanto dici, è un libro che merita una attenta lettura…
      Grazie ancora, e mi auguro tu voglia continuare a seguire le “Cronache da Thule”!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...