Booknews: “Un Mondo perduto”, il nuovo libro di Walter Bonatti

Probabilmente, il nostro mondo non è solo illuminato del Sole e delle stelle, che rischiarano il cielo e colorano tutto quanto ci circonda… Probabilmente, la vita che tutti noi, nel mondo, abbiamo la fortuna di vivere, viene “illuminata” anche da altre stelle, umane proprio come noi, ma la cui esistenza travalica la mera concretezza delle azioni compiute per divenire esempio cristallino di umanità – appunto – nel senso più alto e pieno del termine, ovvero di culmine umano… Così grandi questi personaggi, forse a volte senza che nemmeno essi stessi se ne rendano del tutto conto, che non fanno semplicemente “la storia” – come si usa dire – ma è la storia che in qualche modo gli si avviluppa intorno, li segue, vi orbita intorno attratta giusto come un sistema planetario con una stella, e grazie ad essi si eleva verso nuove vette

“Vette”, appunto: Walter Bonatti è sicuramente uno di quei personaggi.

Non esistono “eroi”, “miti”, “simboli” – tutte cose che spesso si impongono soltanto in situazioni di debolezza e servono a elargire false ed effimere certezze; ma stelle sì, e assolutamente umane, che possono ben illuminare la vita di chiunque, anche di quelli che nemmeno le conoscono e le sanno “vedere”…
Un Mondo Perduto è il suo ultimo libro. Da leggere.
E forse, posto tutto quanto sopra, non si può proprio che dare ragione a Steve House, il più forte alpinista americano contemporaneo, che sulla copertura della ruota di scorta del proprio furgone ha scritto: Bonatti is God

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Di buone letture, Di cose belle, Di tutto di più!, Di umani da salvaguardare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...