Modo Infoshop, Bologna: martedì 22/12 ultimo appuntamento dell’anno, “I Senza Padrone”, Paolo Bianchi e Gianni Fantoni in una serata a cura di Luisella Meozzi

foto_logo_modoinfoshop1

Presentazione libri,
MARTEDI’ 22 DICEMBRE 2009, ore 21.00:

I senza padrone
Muoversi da persone libere in un mondo di padroni assillanti

Paolo Bianchi e Gianni Fantoni, in una serata a cura di Luisella Meozzi.

Che cosa vuol dire essere liberi?
Come si può esprimere la propria opinione senza creare danni e imbarazzo?
In un mondo, come quello dei media, dominato dal cinismo, è possibile conservare intatta la propria indignazione?
Come ci si oppone al conformismo? E soprattutto, perché è meglio farlo?
Bianchi e Fantoni da anni, nei rispettivi mestieri, fanno di tutto per cercare di essere liberi. E qualche volta ci riescono. Conoscono il prezzo che si paga. E di questo dialogheranno, insieme a Luisella Meozzi, prestandosi alle provocazioni del pubblic non una semplice presentazione di due libri, ma un confronto di opinioni forti, uno spettacolo dialettico al quale tutti sono invitati a partecipare in prima persona. Il sarcasmo di Paolo Bianchi e la comicità di Gianni Fantoni sono due ingredienti di una miscela inquieta, potenzialmente esplosiva.

Per sempre vostro, Paolo Bianchi (Salani editore, 2009) è un romanzo che contiene una forte carica di denuncia sul mondo dell’informazione. Il protagonista, Emilio Rivolta, è un giornalista che punta il dito contro il servilismo dei media, ma di fatto contro il servilismo come atteggiamento esistenziale.

Gianni Fantoni (edizioni Zelig, 2009) è un libro scritto come se fosse il diario del proprio cane. Anche così emerge il punto di vista servile e opportunista sulla realtà: magari ridendo, Fantoni induce il lettore a riflettere.

Paolo Bianchi fa il giornalista da 25 anni nella carta stampata. Ha collaborato con innumerevoli testate, prima da redattore e poi, dal 2000, come free lance. Solo per il quotidiano Il Giornale ha firmato oltre 1.200 articoli. Dopo il libro d’esordio, Avere trent’anni e vivere con la mamma (Bietti, 1997), ha pubblicato i romanzi Uomini addosso (ES, 1999) e Il mio principe azzurro (con Igor Sibaldi, ES, 2001). Poi si è dedicato a un paio di battaglie donchisciottesche: la prima contro l’editoria a pagamento, che illude sempre nuove generazioni di gonzi, la seconda contro i giornalisti venduti (La repubblica delle marchette, 2004, Stampa Alternativa, con Sabrina Giannini). Per consolarsi di essersi fatto un milione di nemici ha scritto un romanzo sentimentale, La cura dei sogni (Salani, 2006), e siccome è andato bene ha scritto Per sempre vostro (Salani, 2009). E’ anche un apprezzato traduttore letterario. Non essendo un intrigante, né uno sgomitatore e tantomeno un ipocrita, non ha mai vinto alcun premio letterario. In compenso, i suoi libri hanno sempre incontrato il pubblico, in ogni parte d’Italia.
Sul web: http://www.pbianchi.it

Gianni Fantoni inizia a fare tv nel 1991 al “Maurizio Costanzo Show”, dove propone l’imitazione di oggetti diventando subito un classico per il pubblico. Poi è un crescendo di esperienze eccezionali: nel 1992 conduce “Striscia la Notizia” in coppia con Claudio Bisio, a soli 25 anni, e perfeziona il suo talento occupandosi di tutte le opportunità che lo spettacolo offre. Radio, teatro, cinema, e televisione lo vedono non solo come attore e interprete ma anche come autore. Come regista cinematografico ottiene subito consensi: alla prima esperienza con un cortometraggio, “Il Calciobalilla”, vince il premio per la miglior regìa dalle mani di Giuliano Montaldo e Vincenzo Cerami al concorso “Cinema in diretta” di Aosta, nel 2001. Dotato di non comuni doti di eclettismo, riesce bene anche nel disegno fumettistico umoristico dando vita a una serie di personaggi con tratto molto personale pubblicati su “Be Bop A Lula”, giornale di varia cultura fondato da Bonvi e Red Ronnie. Appassionatissimo di alta tecnologia, è uno dei pochi attori comici – se non l’unico – che si occupa personalmente del proprio sito internet.
Sul web: http://www.giannifantoni.com

——————————————————————-

Per ogni ulteriore dettaglio:
MODO infoshop – Interno 4 Bologna
Via Mascarella, 24/b e 26/a
40126 Bologna
tel. 051/5871012
info@modoinfoshop.com
www.modoinfoshop.com
www.myspace.com/modoinfoshop

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Di cose belle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...