Archivi del mese: giugno 2010

La recensione di “The City of Simulation | La Città della Simulazione” su sodapop.it

Dopo Rockerilla, anche sodapop.it, uno dei principali website italiani dedicati a musica e arti alternative, si è occupata di The City of Simulation | La Città della Simulazione, con una recensione a firma Andrea Ferraris

(Clicca sull’immagine qui sopra per leggere e scaricare la recensione in file pdf, oppure visita il sito sodapop.it cliccando sui link inseriti nel post)

Lascia un commento

Archiviato in Di buona memoria, Di buona musica thuleana, Di buone letture, Di buoni ascolti, Di cose belle, Di tutto di più!

Radio Thule # 15-09/10 in download: “VERDI RIFLESSI IRANIANI”: Iran, un anno dopo l’inizio della “rivolta verde”…

Radio Thule, anno VI, nr.15, lunedì 31 Maggio 2010:
VERDI RIFLESSI IRANIANI
Ovvero: Iran, un anno dopo la cosiddetta “rivolta verde” che ha scosso il paese dopo le contestate elezioni presidenziali del 12 Giugno 2009… Cos’è accaduto veramente? Perchè è accaduto? E qual’è la situazione reale ora che i riflettori dei media internazionali si sono pressoché spenti?

> Per ascoltare o scaricare il file audio, clicca sul logo di Radio Thule o sul titolo della puntata qui sopra.

Ospiti in studio: Lorenzo Manenti e Mehdi, esponente dell’Associazione degli Studenti Iraniani di Milano (A.S.I.MI)

Gli argomenti: è trascorso un anno dall’inizio della cosiddetta “Rivoluzione Verde”, ovvero dalle proteste popolari che hanno fatto seguito alle contestate votazioni presidenziali del Giugno 2009 e alla rielezione di Mahmud Ahmadinejad alla guida della Repubblica Islamica dell’Iran. Tutto il mondo ha potuto vedere quanto di tragico accadde in quei giorni a Teheran e nelle principali città iraniane, grazie soprattutto ai social network del web e ai nuovi media che seppero aggirare le varie censure del potere, ma anche la stampa “istituzionale” dette parecchio spazio alle vicende in corso. Poi, come sovente accade, i riflettori della stampa si sono via via spenti, l’attenzione si è spostata soprattutto sulla questione nucleare dando l’impressione che la situazione sociale si sia sostanzialmente calmata e normalizzata…
Ma cosa è successo veramente in Iran nell’ultimo anno? Cosa ha causato i fatti e le violenze che hanno scosso uno dei più importanti paesi mediorientali e turbato le coscienze di molti in Occidente? Qual’era la situazione sociale iraniana prima del Giugno 2009, e qual’è quella attuale? E tale situazione si è veramente calmata, o le proteste continuano tutt’oggi?
Per rispondere a tutto questo Radio Thule, grazie al prezioso aiuto di Lorenzo Manenti, artista bergamasco che ha basata la propria ricerca artistica proprio sulla storia, la cultura e la società mediorientale, in questa puntata ospita un esponente dell’Associazione degli Studenti Iraniani di Milano (A.S.I.MI), testimoni autoctoni e diretti della situazione iraniana e dunque, più di chiunque altro, in grado (e in diritto) di poter raccontare la realtà dei fatti…
Il tutto come sempre, in perfetto stile Radio Thule: con chiarezza, semplicità, un pizzico di necessaria ironia, e la consueta selezione musicale (per di più locale, questa volta!) di alta qualità.

> Guarda qui l’elenco di alcuni dei post che Cronache da Thule ha dedicato alla “questione Iran”.

Inoltre, per i nostalgici, da non dimenticare la “tradizionale” replica della puntata su RCI Radio ogni domenica alle ore 13.00!

N.B.: prossimo appuntamento (ultimo della stagione!) con Radio Thule, lunedì 14 Giugno 2010.

1 Commento

Archiviato in Di "Radio Thule"