Archivi tag: fiera

A Chiari, dal 12 al 14 Novembre 2010, l’ottava edizione della Rassegna della MicroEditoria


La Rassegna della Microeditoria Italiana e’ una tre giorni di cultura a tutto tondo e un’immersione nel fascino liberty di Villa Mazzotti Biancinelli, a Chiari (Brescia).

Anche l’edizione di quest’anno prendera’ le mosse dalla produzione dei piccoli e medi editori italiani per creare dialogo con grandi nomi della cultura nazionale, dibattiti e presentazioni di libri intervallati da appuntamenti artistici e musicali.
Il mix perfetto per un weekend d’autunno all’insegna della cultura e dell’arte, ma anche dello svago e dell’intrattenimento.

Curata dall’Associazione Culturale l’Impronta, in collaborazione con il Comune di Chiari e il patrocinio della Provincia di Brescia e della Regione Lombardia, Consiglio Regionale della Lombardia e della Consigliera provinciale di Parita’, la manifestazione ha luogo ogni Novembre a Chiari, in provincia di Brescia, presso la bellissima cornice di Villa Mazzotti.

Le migliaia di visitatori delle passate edizioni testimoniano il successo crescente di un evento che, di anno in anno, incuriosisce sempre di piu’ il pubblico grazie alle proposte particolari, raffinate e di nicchia, che vengono offerte durante la tre giorni. L’ingresso alla rassegna è libero.

Per ogni ulteriore dettaglio e informazione sulla rassegna, per sapere chi sono gli espositori, come arrivare a Chiari e per ogni altra cosa utile, visita il sito ufficiale dell’evento: www.rassegnamicroeditoria.it

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Di cose belle

“Il Canto della Parola”: dal 15 al 24 Ottobre 2010 la 3a edizione della rassegna dell’editoria indipendente in bassa Romagna

Il Festival dell’editoria indipendente della Bassa Romagna si arricchisce di 2 giorni di fiera tematica. Attesi da tutta Italia più di 70 editori indipendenti per la terza edizione del festival “Il Canto della Parola”, in programma dal 15 al 24 ottobre fra incontri con gli autori, spettacoli, cene a tema e readings in 8 Comuni della provincia di Ravenna.

Non c’è due senza tre e così anche in questo 2010 nella Bassa Romagna prende via la terza edizione de “Il Canto della Parola”, la rassegna dell’editoria indipendente in Bassa Romagna, in programma dal 15 al 24 ottobre nei Comuni di Bagnacavallo, Bagnara di Romagna, Massa Lombarda, Fusignano e, da quest’anno, anche Cotignola, Alfonsine, Conselice e Lugo (tutti in provincia di Ravenna). E proprio a Lugo si svolgerà, novità più importante di questa edizione, la prima fiera dell’editoria indipendente italiana organizzata sul territorio romagnolo. Per un intero weekend, sabato 16 e domenica 17 ottobre, nel suggestivo chiostro dell’ex convento di piazza Trisi, nel pieno centro storico della città, ci saranno più di 70 editori provenienti da tutta Italia e in programma ci sono anche una quindicina di presentazioni. Un’occasione da non perdere per scoprire e conoscere le ultime pubblicazioni di questi editori, anche piccoli di dimensioni, ma grandi negli obiettivi e nella qualità dei propri lavori. Lavori che spesso faticano ad emergere e che, invece, in situazioni come quella che si vuole creare a Lugo possono trovare la loro giusta ribalta e considerazione del pubblico. La fiera gode del patrocinio di Fidare – Federazione Italiana degli Editori Indipendenti.

Il Festival è dedicato al libro e nell’arco di dieci giorni proporrà una moltitudine di eventi: incontri con gli autori, readings, spettacoli, degustazioni e cene a tema in osterie e ristoranti dei territori interessati, in quanto la Romagna è anche una terra di grande ospitalità e di grandi tradizioni enogastronomiche (molte delle quali si ritrovano anche nelle opere letterarie più disparate).

La parte più nutrita del calendario è quella degli incontri con gli autori, tra i quali si segnalano quelli con: Luca Martinelli, autore di due libri sull’acqua pubblica; il patron del Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti Giordano Sangiorgi, che inaugurerà la rassegna il 15 ottobre a Fusignano presentando il suo libro “Romagna nostra”, attraverso una performance di gruppi e cantautori locali; il ritorno del fumettista e illustratore Davide Reviati.

Ospite de “Il Canto della Parola” 2010 sarà Diego Parassole che porterà in scena “Che Bio ce la mandi buona!”, un appuntamento di “cabaret ecosostenibile” (23 ottobre a Massa Lombarda). Il monologo affronterà le tematiche legate all’ambiente e all’ecologia in modo divertente, popolare e per certi versi anche scientifico. La comicità di Parassole è infatti in grado di miscelare risate e informazioni, battute e cronaca, realtà e finzione, costruendo un percorso che, in questo caso, permette di arricchire la coscienza ecologica degli spettatori: perché continuiamo a bere l’acqua minerale? Perché lo smaltimento dei rifiuti non funziona? Perché sprechiamo energia?

Gli obiettivi principali del Festival sono: promuovere la lettura e lo sviluppo dell’attività libraria indipendente con l’intento di creare un momento di approfondimento e crescita per il lettore, di offrire un momento di confronto tra editori, autori/artisti e pubblico, nonché tra editori e artisti locali con editori e artisti provenienti da altre parti d’Italia. I libri presentati vengono scelti tra quelli pubblicati dagli editori indipendenti che hanno però una distribuzione nazionale.

Per informazioni: Discanti editore, telefono e fax 0545/63002 www.cantodellaparola.it
Ufficio stampa “Il Canto della Parola” 2010: Pierluigi Papi, tel. 338/3648766 – info@pierluigipapi.com

Lascia un commento

Archiviato in Di buone letture, Di cose belle, Di nuove letture, Di tutto di più!

LIB(e)RI SULLA CARTA, fiera dell’editoria indipendente, dal 24 al 26 Settembre 2010 a Fara Sabina

Clicca sul’immagine per visitare il sito web ufficiale dell’evento, oppure scarica QUI la brochure pdf con l’intero programma.

Lascia un commento

Archiviato in Di cose belle

I “Mulini a Vento” contro la legge sul prezzo del libro: presto in azione alla Fiera del Libro di Francoforte!

Continua la campagna dei Mulini a Vento contro la Legge sul prezzo del Libro!

La “legge Levi” attualmente in discussione al Senato, dopo una prima approvazione nel luglio scorso alla Camera, non ha a cuore né l’interesse del libro e della cultura, né quello dei librai o degli editori, ma esclusivamente quello dei grandi gruppi editoriali e delle catene libraie (che appartengono agli stessi gruppi), che vogliono proteggersi dalla Grande Distribuzione.

Questa legge libera, in effetti, il prezzo del libro, svendendo il libro stesso come un prodotto d’occasione, e impedendo a editori e librai indipendenti di creare e alimentare un clima di cultura e bibliodiversità. Chiediamo che la legge sul prezzo guardi alle leggi europee e, come dovrebbe fare ogni legge, protegga la cultura e difenda i soggetti più deboli.

Da numerosi dibattiti e convegni fra editori e librai indipendenti, siamo arrivati per parte nostra a una linea di compromesso: possiamo accettare uno sconto che vada dal preferibile 5% all’appena accettabile 15%, purché le promozioni siano limitate come per ogni altro prodotto a due mesi l’anno. Questa è la condizione perché il libro resti al centro della nostra cultura.

Da qui l’iniziativa che promuoviamo durante la prossima Fiera di Francoforte dal 6 al 10 Ottobre 2010, una discussione con editori italiani ed europei sulla proposta di Legge Levi e su quanto una legge siffatta rappresenti una oggettiva limitazione della libertà di espressione del cittadino.

Roma – Milano, 22 settembre 2010

I mulini a vento: Instar Libri, Iperborea, Marcos y Marcos, minimum fax, nottetempo, Voland.

Tutte le informazioni, le adesioni, i commenti e le proposte, degli intellettuali, degli scrittori e dei lettori si trovano su http://leggesulprezzodellibro.wordpress.com

Come al solito, Cronache da Thule ringrazia nottetempo edizioni per l’aiuto nel seguire la vicenda.
Nottetempo, via Zanardelli 34, 00186 Roma, tel/fax 06.68308320
www.edizioninottetempo.it

Lascia un commento

Archiviato in Di buona memoria, Di cose belle, Di tutto di più!

23° Salone Internazionale del Libro – 13/17 Maggio 2010, Lingotto Fiere, Torino


SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO
23A EDIZIONE

Lingotto Fiere, via Nizza 280, 10126 -Torino
Da giovedì 13 a lunedì 17 maggio 2010

Il Salone Internazionale del Libro torna con la sua ventitreesima edizione da giovedì 13 a lunedì 17 maggio 2010 al Lingotto Fiere di Torino. La manifestazione riprende da quest’anno il nome originario di Salone, che l’ha accompagnato dalla nascita, nel 1988.
Il Salone occupa i quattro tradizionali padiglioni espositivi di Lingotto Fiere: l’1, 2, 3 e il 5, che ospita il Bookstock Village.
La serata a inviti in onore degli editori e autori che partecipano al Salone si tiene mercoledì 12 dalle 20.30 all’Arena del Bookstock Village. Sarà introdotta dalla prolusione dello scrittore indiano Sudhir Kakar. Sempre dall’India arriva il Quartetto di flauti diretto da Pt. Hari Mohan Srivastava che offrirà un momento di musica tradizionale del Paese ospite.
Le Istituzioni nazionali italiane sono rappresentate al Salone dal Miur – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Mibac – Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero della Difesa, Senato della Repubblica e Camera dei Deputati.
Sono 11 le Regioni presenti con un proprio stand. Prima fra tutte l’Abruzzo, che ritorna dal 2004 con una gran voglia di ripartire dopo la tragedia del terremoto. E poi Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto.
Gli espositori presenti al Salone 2010, con proprio stand o all’interno di stand collettivi e istituzionali, sono oltre 1.400. Settantacinque i nuovi espositori che debuttano al Lingotto Fiere: 20 con proprio stand, 43 nell’Incubatore e 12 allo spazio Invasioni Mediatiche. Il Salone 2010 vede il ritorno di Mursia dopo cinque anni, di Archetipo libri, Editoriale Olimpia ed Edizioni EL. Sono presenti case editrici e istituzioni di Perù, India, Brasile, Slovacchia, Romania e Albania.

Programmi completi di tutte le sezioni del Salone e delle iniziative collaterali su www.salonelibro.it.

Lascia un commento

Archiviato in Di cose belle

Gli appuntamenti con Nottetempo al Salone del Libro di Torino

logo_nottetempo

Ecco tutti gli appuntamenti con nottetempo, i suoi libri e gli autori al
Salone del Libro di Torino:

Giovedì 13 marzo, ore 16.30
Spazio Autori A
Elisa Ruotolo, Ho rubato la pioggia
con Chiara Gamberale e Francesco Forlani

Venerdì 14 maggio, ore 15
Arena Piemonte
Nimrod, Le gambe di Alice
con Anna Paola Mossetto

Venerdì 14 maggio, ore 18
Said Sayrafiezadeh ospite del centro culturale Italo-Arabo Dar Al Hikma
via Fiocchetto, 15 Torino

Sabato 15 maggio, ore 17.30
Arena Piemonte
Said Sayrafiezadeh, Quando verrà la rivoluzione avremo tutti lo skateboard
con Hamid Ziarati

Domenica 16 maggio, ore 16.30
Caffé letterario
Rosetta Loy, Cuori infranti
con Giorgio Amitrano e Mauro Covacich

Al termine delle presentazioni potrete incontrare i nostri autori allo stand nottetempo Pad.2 J08-K09

Per ogni altra informazione:
Nottetempo, via Zanardelli 34, 00186 Roma, tel/fax 06.68308320
www.edizioninottetempo.it

Lascia un commento

Archiviato in Di cose belle

MiArt 2010, Fiera Internazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Milano Fiera City, 25-29/03/2010

Clicca sull’immagine per visitare il sito web dell’evento…

2 commenti

Archiviato in Di cose belle