Archivi tag: protesta

Questa sera, ore 21.00, live su RCI Radio e in streaming, RADIO THULE: “VERDI RIFLESSI IRANIANI”, Iran, un anno dopo l’inizio della Rivolta Verde…”

Questa sera, ore 21.00, live su RCI Radio e in streaming:
RADIO THULE, anno VI, puntata #15:
“VERDI RIFLESSI IRANIANI”
Ovvero: Iran, un anno dopo la cosiddetta “rivolta verde” che ha scosso il paese dopo le contestate elezioni presidenziali del 12 Giugno 2009… Cos’è accaduto veramente? Perchè è accaduto? E qual’è la situazione reale ora che i riflettori dei media internazionali si sono pressoché spenti?

Per ascoltare RADIO THULE in streaming dal tuo pc clicca QUI. E da domani, qui sul blog, il podcast della puntata! Quindi, in un modo o nell’altro: stay tuned!

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Di "Radio Thule"

Modo Infoshop, Bologna: venerdì 22/01 presentazione dell’antologia poetica “Pro/Testo. Protestare in poesia”

foto_logo_modoinfoshop1

Reading,
VENERDI’ 22 GENNAIO 2010, ore 21.30:

Protestare in poesia
presentazione dell’antologia poetica Pro/Testo

Letture e interventi di:
Luca Ariano
Marco Bini
Salvatore Della Capa
Chiara De Luca
Matteo Fantuzzi
Lorenzo Mari
Simone Molinaroli
Rossella Renzi
Alessandro Seri
Tito Truglia

Protestare in poesia non vuol semplicemente dire parlare della Realtà, vuol dire provare a sottrarsi ad un rapporto con questa di tipo passivo e massificante, e vuol dire anzi abiurare all’idea dell’innocenza del rapporto soggetto-mondo, rinunciare alla fede nella possibilità di un collegamento schietto e non mediato col reale, rinunciare a qualsiasi rivolo impressionista, e forzare ogni forma (psicologica, estetica, politica, morale) contro sé stessa, fino al punto da costringerla a rivelare (per eccessiva ironia o per eccessiva violenza) la propria arbitrarietà, fino a far vedere al lettore la possibilità di un’Alternativa. È la paralisi conoscitiva (e di conseguenza la paralisi attuativa) che viene smascherata quando il soggetto diviene pronto a riconoscersi quale mero ricettore del «dato di fatto», quando il poeta scopre che la propria operazione di selezione e valutazione altro non era che una frode auto-perpetrantesi ai suoi danni, quando l’uomo (o il cittadino) riconosce che quello che aveva creduto essere punto di vista privilegiato da cui guardare il mondo altro non era che il luogo dove il mondo osservava lui, immobile, assolutamente incapace a trascendere (senza che questo termine abbia alcuna connotazione metafisica), con un atto critico, le strutture organizzate del mondo stesso.
(dalla Introduzione di Mimmo Cangiano)

Poeti antologizzati:
Luca Ariano
Marco Bini
Dome Bulfaro
Natàlia Castaldi
Enrico Cerquiglini
Carmine De Falco
Salvatore Della Capa
Chiara De Luca
Fabio Donalisio
Matteo Fantuzzi
Fabio Franzin
Marco Giovenale
Lorenzo Mari
Faraòn Meteosès
Simone Molinaroli
Fabio Orecchini
Luca Paci
Massimo Palme
Rossella Renzi
Eleonora Pinzuti
Alessandro Seri
Tito Truglia
Dale Zaccaria

——————————————————————-

Per ogni ulteriore dettaglio:
MODO infoshop – Interno 4 Bologna
Via Mascarella, 24/b e 26/a
40126 Bologna
tel. 051/5871012
info@modoinfoshop.com
www.modoinfoshop.com
www.myspace.com/modoinfoshop

Lascia un commento

Archiviato in Di buone letture, Di cose belle

Robe da “maiali”?!?!?… A Kiev una insolita (e per molti graditissima) protesta contro l’influenza suina e il panico derivante

Kiev

Cronache da Thule ha già più volte trattato la questione dell’influenza H1N1 – o influenza A, popolarmente “influenza suina”: qui trovate i post relativi e ogni informazione in merito – cercando di illuminare certe parti oscure della stessa; altre cose, soprattutto occhi e soprattutto maschili, sono state illuminate (!) dalla protesta organizzata ieri a Kiev dall’associazione femminista Femen contro l’influenza suina e il panico diffuso ad arte, a loro dire, per mere ragioni politiche ed elettorali – in Gennaio 2010 si svolgeranno importanti elezioni, in Ucraina…
Che dire?… Nulla, no comment! – nel bene e nel male!…

> Un articolo che descrive più dettagliatamente l’accaduto (da www.universy.it)
> Una più estesa fotogallery sull’accaduto

P.S.: intercetto già un commento (legittimo!) delle lettrici donne del blog…: “Ma associazioni maschili che protestino nello stesso modo non ce ne sono?”…

Lascia un commento

Archiviato in Di facete facezie..., Di tutto di più!

Protesta contro il DDL Alfano

SCARICAILLOGOEPUBBLICALO

Essendo Cronache da Thule un blog letto nel territorio italiano, ed essendo in corso la sopra illustrata azione, nonostante a Thule non si ritenga lo “sciopero” una forma di protesta realmente efficace e semmai a volte anche dannosa, in tale occasione questo blog solidarizza certamente con la suddetta azione, invitando i lettori a saperne di più cliccando sull’immagine per accedere a Diritto di Rete, il social network dedicato.

2 commenti

Archiviato in D'ira, Di riflessioni Thuleane..., Di tutto di più!