Archivi categoria: Di facete facezie…

Per quelli che già usano l’e-book: nostalgia del profumo del “vecchio” libro cartaceo? Problema risolto! (forse…)

Beh… Non sto ancora capendo se la cosa sia da prendere sul serio, o sia una nuova, ennesima, emerita panzana…
In ogni caso, per ora andiamogli dietro: cos’è una delle cose più evidenti che manca a coloro i quali si sono già convertiti alla lettura su e-book? – o, da un altro punto di vista, cos’è che (tra altre cause) impedisce a tanti di abbandonare il caro vecchio libro di carta per entrare finalmente nel mondo dell’editoria del futuro?
Il tanto familiare (ai lettori) buon profumo di libro! Quell’olezzo che i volumi emanano sfogliando le pagine, sia da nuovi che da usati, a volte così presente da diventare parte integrante del personale gusto per la lettura…
Bene, problema (a quanto sembra) risolto! Ecco Smell of Books, uno spray che riproduce il suddetto odore di libro cartaceo, da spruzzare sul vostro ipertecnologico e-book così da godere (recita il sito del prodotto) del “meglio di entrambi i mondi, la convenienza dell’e-book e l’odore del vostro libro cartaceo preferito”! E il tutto potendo anche scegliere tra aromi diversi, persino con fragranze tipicamente femminili “come vivere in un romanzo di Jane Austen”!…
Ecco qui il sito: http://smellofbooks.com/

Insomma: ho espresso fin da subito la mia perplessità sul valore effettivo di questa bizzarra invenzione (che costa tra 4,99 e 28,99 sterline – chissà perché tutta questa differenza tra le diverse fragranze…); se può servire, pur in modo così particolare, per favorire la diffusione della letteratura e della lettura “future” – perché non c’è da illudersi, l’e-book è il futuro dei libri – ben venga; c’è di contro da sperare che non finisca per causare un effetto “banalizzante” alle stesse, ma tutto sommato, tra le due ipotesi, quella che sta nel mezzo e che ne sancisce fin da subito la sostanziale inutilità mi pare già piuttosto evidente…

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Di facete facezie..., Di tutto di più!

Tanti auguri di Buon Natale e felice anno n… Bah!


(Immagine tratta da: http://www.ivanannibali.it/)

Natale? Bah! Buon relax festivo, piuttosto, che ce n’è certamente più bisogno di qualsiasi pur simpatica mitologia…

Lascia un commento

Archiviato in D'inevitabili sarcasmi, Di cose belle, Di facete facezie..., Di tutto di più!

Robe da “maiali”?!?!?… A Kiev una insolita (e per molti graditissima) protesta contro l’influenza suina e il panico derivante

Kiev

Cronache da Thule ha già più volte trattato la questione dell’influenza H1N1 – o influenza A, popolarmente “influenza suina”: qui trovate i post relativi e ogni informazione in merito – cercando di illuminare certe parti oscure della stessa; altre cose, soprattutto occhi e soprattutto maschili, sono state illuminate (!) dalla protesta organizzata ieri a Kiev dall’associazione femminista Femen contro l’influenza suina e il panico diffuso ad arte, a loro dire, per mere ragioni politiche ed elettorali – in Gennaio 2010 si svolgeranno importanti elezioni, in Ucraina…
Che dire?… Nulla, no comment! – nel bene e nel male!…

> Un articolo che descrive più dettagliatamente l’accaduto (da www.universy.it)
> Una più estesa fotogallery sull’accaduto

P.S.: intercetto già un commento (legittimo!) delle lettrici donne del blog…: “Ma associazioni maschili che protestino nello stesso modo non ce ne sono?”…

Lascia un commento

Archiviato in Di facete facezie..., Di tutto di più!

Agosto, web mio (facciam finta che) non ti conosco!

b55a9cafea0fe1fa8497caf5aa26f53c
(Immagine tratta da: http://castelloorsotony.splinder.com/)

A Thule, già lo si ricordava nelle simili scorse occasioni, il termine “ferie” ha un senso piuttosto diverso da quello solito, e più filosofico, o più mentale se preferite… Posto ciò, e approfittando invece di quel solito senso che il suddetto termine ha, anche Cronache da Thule si congederà per un po’ dal web e dalle latitudini classiche alle quali si manifesta, per tornarsene dalle proprie parti… Si ritorna verso Thule, insomma, e dunque la normale attività del blog riprenderà martedì 01 Settembre 2009…
Buone vacanze a tutti, ai lettori/frequentatori del blog – abituali e non – a chi ancora non lo conosce e lo conoscerà presto, e a chiunque altro, ricordando che (vedi sopra, appunto) le “ferie” non sono tanto un moto a luogo, quanto uno stato mentale… Se non ci si riposa e non ci si ritempra, si può andare anche in capo al mondo, ma alla fine sarà stato come scendere una volta di più nel cortile sotto casa…
Quindi… Arrivederci al 01/09/2009!

4 commenti

Archiviato in Di facete facezie..., Di riflessioni Thuleane..., Di tutto di più!

Tracce di Trinità nel genoma umano: il papa ha ragione!

Joseph Ratzinger, capo della chiesa cattolica, ha dichiarato lo scorso 7 Giugno che “l’essere umano porta nel proprio “genoma” la traccia profonda della Trinità“: beh, sono state cercate le prove scientifiche di una tale importante affermazione e, incredibile, sono state trovate!
Ecco la ricostruzione del genoma umano:

genoma_trinità

Ed ecco un potente ingrandimento, opportunamente ruotato a favore di visione, della zona cerchiata in rosso:

genoma_trinità_ingrandimento

Non c’è dubbio, è proprio Trinità!
Beh, che fosse un emblema per certi versi generazionale lo si sapeva, ma chi l’avrebbe mai detto che fosse così addentro ad ogni essere umano?!?… E che fosse così noto e apprezzato anche nei manieri d’Oltretevere poi!?!…

(P.S.: ma sì, dai, che il sarcasmo è il profumo della vita, e aiuta a tenere vigile l’intelletto!…)

Lascia un commento

Archiviato in D'inevitabili sarcasmi, Di devianze..., Di facete facezie..., Di tutto di più!

Lorena Bianchetti Love/Hate Challenge: aggiornamento! (ovvero, un altro post del tutto faceto…)

Lorena Bianchetti Love/Hate Challenge 2009!

Siccome questo blog si è autocomminato il faceto incarico di sublimare Lorena Bianchetti a diafana musa della propria meno arguta ed eccezionalmente sregolata* indole, si fornisce in questa sede un ameno aggiornamento sulla sfida all’ultima voluttà – nel bene o nel male… – già denotata nel precedente post sull’argomento (suppergiù un mese fa), che in Facebook oppone i sostenitori (Love) di Lorena, rappresentati dalla di lei omonima pagina “ufficiale” ai detrattori (Hate) della Bianchetti, uniti in varie altre pagine ma soprattutto nel cruento gruppo OOLB: Organizzazione Omicidio Lorena Bianchetti:

Al 23/05/2009, ore 11.00:
Love – Lorena Bianchetti, pagina ufficiale: 375 fan
(+ 104 fan, al 21/04/2009 erano 271);
Hate – OOLB: Organizzazione Omicidio Lorena Bianchetti: 551 iscritti
(+ 106 iscritti, al 21/04/2009 erano 445).
Situazione: +46,93% a favore dei detrattori (+64,21 al 21/04/2009)!
Commento: sostenitori statisticamente in rimonta, ma il divario è ancora notevole…

Si segnalano peraltro in crescita i gruppi ELIMINIAMO LORENA BIANCHETTI DALLA FACCIA DELLA TERRA (164 membri), Quelli che Lorena Bianchetti la vorrebbero mandare in miniera (112 membri) e GRUPPO CONTRO LORENA BIANCHETTI (116 membri). Le pagine a sostegno, ahiloro, paiono invece più stazionare nel gradimento raccolto.

A presto per ulteriori aggiornamenti!

*: ovvero in quanto eccezione che conferma la “regola” di condotta del blog…

1 Commento

Archiviato in Di facete facezie...

“Futurpalla” Graziano Cecchini condannato per le palline su Trinità dei Monti: 8 mesi (di ulteriore pubblicità!)…

Visto che Cronache da Thule disquisì a suo tempo dell’azione di Graziano Cecchini su Trinità dei Monti a Roma, ora tocca cogliere di come è (al momento) finita quella vicenda dal punto di vista giudiziario: Cecchini è stato condannato a 8 mesi per “interruzione di pubblico servizio” (qui l’articolo de Il Mattino, invero uno dei pochi media “istituzionali” a riportare la notizia). Già il giorno della convalida del fermo il presunto artista cominciò a difendersi – e difendere il suo gesto, definendolo “un’azione non violenta che uccide violentemente il cervello di qualcuno. La gente si è divertita. Non è stato fatto del male a nessuno – disse – Questa è l’arte popolare, la pop arte. Sono futurpalla adesso”.
Giusta condanna? Certo, ha interrotto dei servizi pubblici, oltre ad aver messo a soqquadro una delle piazze più belle di Roma… Anzi no, sbagliata: non ha fatto nulla di male, e una performance artistica non può essere soggetta a inibizioni pubbliche…
Dunque? Dunque, sia quel che sia, favorevoli o contrari, giustizialisti o innocentisti (comunque entrambi “in nome dell’arte”…), per ora l’unica cosa certa è che il nostro futurpalla, nel centenario del Futurismo, ha trovato il modo di farsi un altro po’ di pubblicità gratuita…
Già, e l’arte di tal artista? Attendiamo nuovi avvistamenti in merito…

Lascia un commento

Archiviato in Di facete facezie..., Di riflessioni Thuleane..., Di tutto di più!